Siete qui: Home »

SOUTH DAKOTA

 

Peter Norbeck Scenic Byway, SD. Photo courtesy of: South Dakota Office of TourismDalle vette e pinnacoli del Badlands National Park fino alle meraviglie sotterranee del Jewel Cave National Monument, il suggestivo paesaggio del South Dakota offre un pittoresco scenario per una perfetta vacanza nel West. Con i suoi 200.000 chilometri quadrati di vaste praterie, imponenti picchi montuosi e fitte aree selvatiche, il South Dakota rappresenta al meglio l’America: incontaminato e selvaggio, in attesa solo di essere esplorato.

La Badlands Loop Scenic Byway attraversa il paesaggio incredibile del Badlands National Park per circa 48 km sulla SD 240. La byway segue il naturale contorno del labirinto delle Badlands e si intreccia dentro e fuori la prateria ricca di centinaia di specie di piante ed animali. Piazzole panoramiche consentono la sosta per ammirare le diverse formazioni calcaree che portano nomi curiosi: Seabed Jungle, Pinnacles e Prairie Wind, offrendo eccezionali opportunità fotografiche.

La Native American Scenic Byway è un viaggio dal sud al nord dello stato del South Dakota; un percorso di 720 km attraverso cinque riserve native indiane e territori tribali: Standing Rock, Cheyenne River, Lower Brule, Crow Creek e Yankton. E’ un viaggio tranquillo, sicuro e interessante che aiuterà certamente lo spirito e la mente del viaggiatore nel viaggio attraverso il tempo, in un’epoca in cui i Sioux erano la cultura dominante delle praterie.

Peter Norbeck Scenic Byway. Photo courtesy of: South Dakota Office of TourismLa Peter Norbeck Scenic Byway lunga circa 110 km nelle Black Hills dello stato vi conduce verso una piacevole avventura, poiché si snoda a spirale lungo ponti, tunnel scavati nella roccia, attraverso pinnacoli torreggianti di granito e tra montagne vergini ricoperte di foreste di pini. Tra le sue meraviglie: Mt. Rushmore, Harney Peak, Sylvan Lake, il Needle’s Eye e le formazioni di roccia Cathedral Spires. All’interno del Custer State Park si percorre il Wildlife Loop Road che permette di immergersi totalmente nella natura incontaminata. Questa byway, parte anche del Peter Norbeck Scenic byway, e  offre al guidatore una vasta gamma di opportunità, con vaste praterie, colline ondeggianti ricche di flora e di fauna, con bisonti, montoni, antilopi, alci, daini, coyote e cani della prateria. Il Custer State Park ospita anche alcuni asinelli selvatici nella sua parte più sud-orientale, senza contare che la mandria di bisonti all’interno del parco è la più grande esistente in uno stato americano: se ne contano circa 1300 capi.

Sempre nelle Black Hills si viaggia lungo la Spearfish Canyon Scenic Byway praticamente scolpita alla base del canyon. Fiancheggiata da pareti scoscese, questa strada  scenografica di soli 32 km lungo la US 14A,  taglia ed attraversa lo Spearfish Canyon. Bridal Veil e Roughlock Falls sono solo alcune della attrattive naturalistiche lungo questo percorso. All’estate verde e rigogliosa segue un autunno con colori infuocati grazie al fall foliage

© Powered by Vestor Logic - COOKIE