Itinerario in North Dakota

Una traccia di un breve itinerario alla scoperta delle tradizioni dei Nativi Americani in North Dakota. Un tessuto di tappe e visite che intreccia archeologia, storia, tradizioni, arte ed artigianato.

1° Giorno – Standing Rock Reservation

La STANDING ROCK:  secondo la leggenda, la pietra Standing Rock Monument é la pietrificazione di una moglie Arikara di un uomo Dakotah, con I suo bimbo sul dorso.

SITTING BULL BURIAL SITE: Questa è l’originale tomba di Toro Seduto – Sitting Bull. Sitting Bull, che sconfisse Custer nel 1876, fuggì in Canada e si arrese a Fort Buford nel 1881. Fu ucciso durante la Ghost Dance in un’agitazione nel 1890.

Nel pomeriggio ci si dedica a Bismarck-Mandan.

Fort Abraham Lincoln State Park è la sede di molteplici attrattive storiche, On-A-Slant Indian Village e la Custer House. On-A-Slant è un villaggio degli Nativi Indiani – Mandan Village – che data 400 anni e che fu prospero per oltre 200 anni. I Mandan erano coltivatori, tribù stanziale e permanente che abitava negli earthlodge. Cinque lodge sono stati ricostruiti e si possono oggi visitare, anche all’interno. La Custer House è una replica fedele all’ultima dimora occupata Generale George e dalla moglie Libbie Custer. Tour della casa, del magazzino, del granaio, delle baracche del 7° cavalleggeri e delle stalle portano indietro nel tempo.

Five Nations Arts Depot A Mandan in un deposito ferroviario restaurato – Great Northern Railroad Depot – questo emporio presenta arte autentica dei Nativi d’America, gioielleria, ceste impagliate, faretre, vesti di pelle di bisonte ed altri materiali naturali.

 

2° Giorno – BISMARCK MANDAN

NORTH DAKOTA HERITAGE CENTER:  Il museo conserva una favolosa collezione sui Nativi delle Praterie con reperti e mostre che presentano varie tribù del North Dakota, la storia militare ed agricola, così come la preistoria. Questa collezione sui Nativi é seconda solo allo Smithsonian.

CHIEF LOOKING’S VILLAGE: Questo sito di un antico villaggio Nativo Americano propone un tour auto-guidato del territorio che include avvallamenti del terreno per earthlodge e trincee di fortificazione.

UTTC CULTURAL ARTS INTERPRETIVE CENTER: Il centro mostra lavori d’arte di Nativi Americani che illustrano culture e storia delle tribù dell’upper Missouri e delle Northern Plains.

DOUBLE DITCH INDIAN VILLAGE STATE HISTORIC SITE: il sito contiene le rovine di un grande villaggio con earthlodge dei Mandan, che si ritiene essere stato abitato per almeno 300 anni fino al 1781.

 

3° Giorno – WASHBURN e STANTON

THE LEWIS AND CLARK INTERPRETIVE CENTER AND FORT MANDAN: Questo centro di classe mondiale illustra la storia dei Corps of Discovery in North Dakota. Fort Mandan è una replica della dimora invernale degli esploratori e della spedizione. Il sito si trovava vicino ai Villaggi  Mandan coi quali si intrattennero scambi commerciali durante il soggiorno nell’inverno 1804-05, con finalità di sopravvivenza e di conoscenza al fine di portare Avanti con success oil passaggio a nord ovest verso il Pacifico.

KNIFE RIVER INDIAN VILLAGES NATIONAL HISTORIC SITE: le rovine di un antico villaggio Indiano occupato in ultimo nel 1845 da tribù Hidatsa e Mandan, ove i due esploratori Lewis e Clark incontrarono la fanciulla Indiana Sakakawea in 1804. I nativi d’America occuparono questa zona per oltre 11.000 anni. Questi sono i resti di tre villaggi Hidatsa con ben 210 avvallamenti presenti nel sito. Fu la dimora di Sakakawea, ed oggi moderno museo, visitor center ed earthlodge Hidatsa.

 

4° Giorno – FORT BERTHOLD RESERVATION

FOUR BEARS BRIDGE: Il ponte è stato recentemente ricostruito in un’unica struttura che mantiene l’estetica volute e rappresentativa delle tribù Mandan, Hidatsa ed Arikara.

CROW FLIES HIGH OBSERVATION POINT: Vista spettacolare del Lake Sakakawea, dei promontori delle Badlands e delle fondamenta subacquee della cittadina dei Sanish.

THREE TRIBES MUSEUM: Scoprite la storia delle tribù Mandan, Hidatsa ed Arikara attraverso reperti ed apprendete informazioni sul fiume e sugli allagamenti per la creazione del lago artificiale Lake Sakakawea.

OLD SCOUT CEMETERY: Onorate i guerrieri Arikara/Sanish che servirono come scout al Generale George Custer nella battaglia di Little Big Horn, ed onorate i capi ed i membri della tribù Arikara che hanno combattuto per il proprio paese I tempi di guerra e pace.